Home »

https://i0.wp.com/www.ultimavoce.it/wp-content/uploads/2016/12/G-Suite-for-Education.png?w=1920&ssl=1

L’istituto Comprensivo “Civitavecchia 2” nell’ambito della promozione delle competenze digitali, della dematerializzazione dei documenti e della sperimentazione di forme di didattica sempre più efficaci, ha deciso di attivare la piattaforma cloud Google Apps for Education (recentemente rinominata G Suite for Education).

Google Suite for Education  è una piattaforma online che funziona anche offline (in-cloud, off-cloud), all’interno della quale Google mette a disposizione una serie di applicativi utili a semplificare e migliorare gestione delle classi. In questo modo Google crea una vera è propria rete unica, dove sia docenti che alunni avranno i propri account per potervi accedere.

Google Suite for Education  metterà quindi a disposizione dell’Istituto Comprensivo tutti gli strumenti necessari (tool – applicativi scaricabili o utilizzabili in rete) per mettere in comunicazione e fare interagire docenti e studenti attraverso slide, avvisi, test, questionari e materiale didattico; il tutto reso condivisibile all’interno delle varie classi tra alunni e docenti.

Chi può ottenere una utenza istituzionale?
I docenti possono richiedere una utenza istituzionale all’amministratore della piattaforma (prof. CLAUDIA LEGGIO email: claudialeggio@icflavioni.gov.it).  Su richiesta dei singoli docenti che intendono utilizzare gli strumenti e i servizi messi a disposizione e dopo il consenso esplicito dei genitori/tutori (vedi modello privacy gsuite alunni) vengono create tutte le utenze per tutti gli studenti delle classi coinvolte. Ricordiamo che in Italia l’età minima per creare un account personale su Google è di 16 anni. Un account scolastico può essere utilizzato anche da studenti di età inferiore.
Com’è garantita la riservatezza degli account?
Per tutti gli studenti delle classi coinvolte, dopo la lettura dell’ informativa e la sottoscrizione del modulo allegato al modello privacy gsuite alunni (per gli studenti il modulo dovrà essere sottoscritto dai genitori o dal tutore), sarà data la password di primo accesso usa e getta; l’utente dovrà cambiare la password al primo accesso. L’amministratore non potrà vedere la nuova password, ma potrà sempre azzerare la password esistente e impostare una nuova password provvisoria.
Quali informazioni sono memorizzate?
Le informazioni che la scuola memorizza sui server di Google sono il nome, il cognome, l’indirizzo istituzionale (del tipo nomecognome@icflavioni.gov.it) e la classe di appartenenza degli studenti. Gli utenti possono, su propria iniziativa, aggiungere altre informazioni quali il loro numero di telefono, un’immagine di profilo, un’email secondaria e altre risorse caricate o create con gli strumenti e i servizi messi a disposizione nella piattaforma.
Cosa succede con le informazioni raccolte?
La scuola ha scelto di mettere a disposizione degli utenti solo i servizi di base: Calendario, Classroom, Drive, Documenti, Gmail, Groups. Non sono attivate i servizi avanzati (come per esempio Youtube, Maps, Blogger,…). Google si impegna a non utilizzare le informazioni memorizzate tramite questi servizi per scopi pubblicitari (leggi l’Informativa sulla privacy di G Suite for Education). Quando l’utente lascia l’Istituto deve aver cura di scaricare, salvare ed archiviare i suoi dati che saranno poi cancellati dall’amministratore della piattaforma.
L’amministratore della piattaforma G Suite for Education per il nostro Istituto è la prof. ssa Claudia Leggio
Il Responsabile per la protezione dei dati (DPO – Data Protection Officer) e la dott. ssa Manuela Buratti

MODELLI RICHIESTA ATTIVAZIONE DA SCARICARE

a) modello richiesta attivazione gsuite (solo per docenti)

b) modello privacy gsuite  docenti

c) modello  privacy gsuite alunni